Mercoledì 27 febbraio
ore 18

L’ovvio è più difficile del mondo. Tra i Pronomi di Marco Corsi.

 

Il gruppo di lettura Sul Ponte diVersi incontra Marco Corsi (classe 1985), autore del libro di poesie «Pronomi Personali» (Interlinea).

Una promessa della poesia italiana secondo Franco Buffoni. In questa raccolta, che inaugura la serie “Lyra giovani”, i “pronomi” del titolo sono le immagini che ci avvolgono e che sono “personali” perché c’è la necessità di un soggetto forte, un “io” che vorrebbe diventare un io di tutti.

Marco Corsi cerca di mettere insieme, con le parole, una piccola “ragione emotiva”, tra razionalità e ferita sentimentale, per permettere il passaggio a una dimensione più ampia di significato e di esistenza: «lavoriamo per giorni sopra le parole; da giorni lavoriamo silenziosi intorno al nero. […] disegniamo immagini nere e silenziose. Lavoriamo di silenzio e di nero. Un nero che sembra la notte».
(dal sito dell’editore)

Vuoi acquistare questo libro?

Prenota e passa a ritirare in libreria
Basta scrivere a info@ilpontesulladora.it

prenota